Siete in : Home Page

   

Le Grotte delle Meraviglie

Il complesso delle Grotte delle Meraviglie si apre entro il bancone calcareo di color grigio chiaro che sovrasta la provinciale per la valle Brembana in prossimitÓ della galleria di Zogno. La formazione geologica Ŕ quella denominata “Calcare di Z¨” ricca di coralli, del Retico Inferiore. Il complesso ha due accessi. Quello superiore Ŕ costituito da una stretta apertura (BŘs de la Marta) situata in localitÓ Ravagný, che consente la discesa lungo una serie di pozzi verticali, con un dislivello complessivo di 60 metri circa. L’ingresso inferiore, ubicato nel parco sovrastante la provinciale per la valle Brembana, offre in alternativa una comoda via di accesso alle grotte, lungo una galleria artificiale, scavata nella roccia, lunga 73 metri, con andamento sinuoso e in leggera salita fino a raggiungere la grotta pi¨ interna.

Il complesso delle Grotte delle Meraviglie, pur nella sua modesta estensione, presenta spunti di notevole interesse sia per la comprensione delle vicende geologiche legate alla formazione della cavitÓ, sia per i fenomeni carsici che vi sono riccamente rappresentati. Le grotte devono la loro fama alla generositÓ e alla tenacia di Ermenegildo Zanchi del Gruppo Grotte S. Pellegrino che ne fece una delle prime grotte turistiche d’Italia nel 1939.
 

Home Page
Le grotte
 Orari di apertura
Come raggiungerci
Informazioni turistiche
Scuole in grotta
Contattaci
Il Libro

Le grotte sono di proprietÓ del
 Comune di Zogno

   

Il Gruppo Speleologico Grotte delle Meraviglie Ŕ membro di:

Sito a cura e a carico del Gruppo Speleologico Grotte delle Meraviglie - Per contatti giovanni@grottedellemeraviglie.com